a cavallermaggiore

Cadono in un silos di mangimi, morto anche il fratello

I due giovani operai sarebbero rimasti intossicati dalle esalazioni del mangime.

Cadono in un silos di mangimi, morto anche il fratello
03 Settembre 2020 ore 16:00

Due fratelli sono caduti questa mattina, giovedì 3 settembre, in un silos di mangimi. Il più giovane dei due è morto mentre l’altro è in gravissime condizioni in ospedale a Cuneo.

Cadono in un silos

Un incidente mortale sul lavoro è avvenuto giovedì 3 settembre 2020 in un’azienda agricola di Cavallermaggiore in provincia di Cuneo. Due fratelli, Davide e Francesco Gennero  (22 e 25 anni) stavano effettuando delle operazioni di verifica sul tetto di un silos nell’azienda di famiglia quando sono caduti all’interno dell’impianto che la sera precedente era stata riempita di mangime per animali.

Una caduta mortale

Il più giovane dei due fratelli è morto sul colpo mentre l’altro è stato elitrasportato  dal 118 in ospedale a Cuneo in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, di Alba, Cuneo, Saluzzo e di Savigliano, lo Spresal, l’Asl e i Carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica del tragico incidente.

Una prima ricostruzione

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, i due giovani  avrebbero aperto la copertura, e sarebbero rimasti intossicati dalle esalazioni del mangime e sono quindi caduti nel silos. Il papà dei due ragazzi, titolare dell’azienda agricola, ha cercato di salvare i figli in attesa dell’arrivo dei soccorsi chiamati da uno degli altri figli.

L’AGGIORNAMENTO

Nemmeno Francesco, il fratello maggiore, è riuscito a sopravvivere a questo triste destino. Il padre aveva cercato in ogni modo di salvarli in attesa dell’arrivo dei soccorsi chiamati da uno dei fratelli minori. Ma giunti sul posto Davide era già morto. Hanno così trasportato d’urgenza Francesco all’ospedale di Savigliano. Ma neanche lui è riuscito a sopravvivere e si è spento nella giornata di ieri, sabato 5 settembre 2020.

Il sindaco di questa comunità, dove la famiglia Gennaro è molto conosciuta e apprezzata, dichiarerà il lutto cittadino per i funerali.

 

Turismo 2020
Top News
Glocal News
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità