Fase 2

Parrucchieri: il protocollo di sicurezza proposto al Governo da Confartigianato VIDEO

Clienti su appuntamento, rispettare la distanza di sicurezza, permanenza nel locale limitata e orari di apertura flessibili.

Parrucchieri: il protocollo di sicurezza proposto al Governo da Confartigianato VIDEO
29 Aprile 2020 ore 09:41

Dopo settimane di lockdown, i cittadini attendono con impazienza la riapertura di parrucchieri e centri estetici. Confartigianato ha proposto al Governo un protocollo di sicurezza pensato per la riapertura del settore beauty. Ogni struttura dovrà ricevere i clienti esclusivamente su appuntamento, rispettare la distanza di un metro tra i clienti presenti nella stessa area, limitando la loro permanenza nel locale e optando per orari di apertura flessibili per agevolare la turnazione dei dipendenti.

Le proposte

-Gli spazi del locale saranno delimitati, applicando sul pavimento strisce di scotch di colore ben visibile

-Le postazioni occupate saranno alternate, sia nella zona del lavaggio che nelle zone trattamenti

Ciascun dipendente potrà avere in carico un massimo di due clienti, ma attenzione uno deve essere in fase di attesa tecnica e a distanza di sicurezza.

Turismo 2020
Top News
Glocal News
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità