Menu
Cerca
rete wifi nazionale

Presto nuovi punti hotspot con Piazza Wifi Italia

Currò: "Un passo avanti nella battaglia per una connettività libera e gratuita"

Presto nuovi punti hotspot con Piazza Wifi Italia
Glocal news 09 Marzo 2021 ore 10:01

Sono ad oggi 3495 i comuni e gli ospedali che che fanno parte di “Piazza Wifi Italia”. Il progetto del Ministero dello Sviluppo Economico che ha come obiettivo quello di permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’App dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

Il commento dell'Onorevole Currò

"Si tratta di un progetto portato avanti con forza dal Movimento 5 Stelle. In quanto da sempre una delle nostre battaglie fondamentali è stata quella di garantire una connettività libera e gratuita su tutto il territorio nazionale. Da marzo 2020 inoltre il progetto è stato esteso anche alle strutture sanitarie ed ospedaliere dove si prevede di installare 5000 hot spot gratuiti".

Lo ha affermato l'Onorevole Giovanni Currò, vicepresidente della Commissione Finanze.

Il progetto Piazza Wifi Italia

I lavori di sviluppo della rete sono stati affidati a Infratel Italia il 23 gennaio 2019 e sono realizzati da TIM. Per i piccoli Comuni nell'ambito della convenzione Consip LAN, per i Comuni oltre i 2000 abitanti per aggiudicazione di gara. La priorità nelle installazioni degli hotspot è stata data ai 138 Comuni colpiti dal sisma del 2016 in Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria. Oltre che ai piccoli Comuni con popolazione inferiore ai 2.000 abitanti e progressivamente a tutti i Comuni italiani.

Un'occasione da non perdere per i comuni

"E' ora in progetto la realizzazione delle nuove aree wifi gratuite. Resa possibile grazie ai 45 milioni di euro di finanziamento del Ministero, che amplia la disponibilità degli 8 milioni iniziali. Possono federarsi, oltre ai Comuni, anche altri enti e istituzioni pubbliche. Un'opportunità unica, che non possiamo permetterci di perdere, per questo mi sto muovendo personalmente con i sindaci delle province di Como Lecco e Sondrio, allo scopo di sollecitarne le adesioni"  ha spiegato Currò

I Comuni e gli enti pubblici possono richiedere i punti wifi direttamente online, registrandosi sulla piattaforma web di "Piazza Italia Wifi". Mentre il cittadino può gratuitamente accedere alla rete dei punti WiFi sul territorio nazionali, esistenti e futuri, scaricando l’App WiFi Italia, che gli permetterà di avere un unico e semplice sistema di accesso delle reti pubbliche già federate, con la connessione automatica a tutti i punti della rete Wifi.Italia.it