Idee in cucina

Ricette su come riutilizzare il panettone

Vietato gettare gli avanzi: ecco come riciclare in modo goloso i tradizionali dolci delle festività natalizie.

Ricette su come riutilizzare il panettone
Glocal news 07 Gennaio 2021 ore 16:25

Le festività natalizie sono terminate. Ma come spesso accade è avanzato del panettone o del pandoro. E non sapete che farvene. Buttarlo via non è la scelta giusta: esistono tantissimi modi per riciclare in modo creativo sia il panettone che il pandoro. Ecco una selezione delle ricette più gustose, dolci e salate.

Torta di mele e panettone

Una ricetta semplicissima ma di grande effetto. Si tratta di una vera e propria torta di mele fatta con una base di panettone. Basta, infatti, prendere delle fette di panettone o pandoro, sistemarci sopra delle fettine di mele e “aggiustare” tutto con un composto per rendere il preparato cremoso.

Ingredienti

  • 600 g panettone a fette o pandoro
  • 300 ml Latte
  • 3 mele medie
  • 2 uova
  • 50 g Zucchero
  • q.b. Zucchero a velo
  • 2 cucchiai Limoncello
  • stampo 22/24 cm diametro

Preparazione

Si sistemano le fette di panettone o pandoro non troppo spesse, sul fondo di una teglia ben compatte. Si cosparge la superficie delle fette con un po’ di latte. Si sbucciano le mele, le si taglia a fettine e le si sistema sullo strato di panettone. In una ciotola di frusta il latte con uova, zucchero e limoncello. Il preparato poi si versa sulle mele. Cuocere la torta in forno già caldo per 30 40 minuti e a metà cottura spolverare lo zucchero sulle mele.

Muffin di pandoro alle mele

Non sapete come utilizzare il pandoro avanzato dalle festività natalizie? Ecco un modo semplice per riciclarlo.

Ingredienti

  • 150 gr di pandoro
  • 100 gr di yogurt
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 40 gr di burro
  • 20 gr di zucchero
  • 2 mele
  • un uovo

Preparazione

Il pandoro va sbriciolato in una ciotola e in un’altra si devono unire le uova allo zucchero, al lievito e allo yogurt. Poi il composto va mescolato insieme al pandoro, fino a quando questo non ha assorbito il liquido.

Nel frattempo si devono lavare e sbucciare le mele, che poi vanno tagliate a dadini piccoli unendoli al pandoro. Il compost va ancora una volta ben mescolato, aggiungendo qualche cucchiaio di latte. Il risultato infine va versato nei pirottini per i muffin che vanno in forno a 180 gradi per una ventina di minuti.

Tiramisù al panettone

Una delle varianti più apprezzate e semplici del tiramisù è quello fatto con il panettone, che in questo caso diverrà un vero e proprio protagonista. La preparazione è molto semplice: alla ricetta originale del tiramisù basta sostituire i savoiardi con il panettone.

Ingredienti

  • 300 grammi di panettone
  • 300 gr di ricotta
  • 200 gr di mascarpone
  • 2 uova
  • due cucchiai di zucchero
  • 6 tazzine di caffè
  • cacao amaro

Preparazione

Montare a neve gli albumi delle uova e mescolare energicamente i rossi in una ciotola con lo zucchero. Aggiungere ai rossi delle uova il mascarpone e la ricotta e amalgamarli con cura.

Unire per ultimi gli albumi mescolando dal basso verso l’alto. Prendere una teglia e incominciare a preparare il primo strato di panettone, immergendoli prima per pochi secondi nel caffé: alternare quindi gli strati di panettone a quelli di crema.

Crumble croccante di panettone e pere con aroma di cannella

Un super crumble croccante e buonissimo che copre uno strato di pere alla cannella

Ingredienti

  • 3 fette di panettone
  • 4 pere
  • 70 gr di burro
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 2 cucchiaio di zucchero

Preparazione

Tagliare il panettone a fettine sottili e metterle in una ciotola. Nel frattempo bisogna sciogliere il burro che poi andrà versato sul panettone. L’impasto va lavorato con le mani, per sbriciolare il panettone. Le pere vanno lavate, sbucciate e tagliate a dadini, per poi farle saltare con lo zucchero e la cannella in una pentola anti aderente fino a quando non si saranno ammorbidite. Le pere poi vanno messe in piccole terrine, coperte con il panettone, e il tutto va infornato a 200 gradi per otto minuti. Rimuovere il prodotto dorato dal forno e servirlo con una spolverata di cannella.

Non solo dolci, ecco due idee “salate”!

Crostini di panettone con alici e pomodorini

Le feste di Natale sono passate ma è rimasto, come spesso accade, qualche pezzo di panettone e di pandoro. Che fare? Esiste sempre una soluzione… in questo caso salata! Ecco la ricetta che vi consigliamo.

Ingredienti

  • Panettone
  • pomodorini secchi
  • alici
  • burrata o stracciatella

Preparazione

Prima di tutto bisogna tagliare delle fette di panettone non troppo spesse. Vanno messe poi in forma per farle tostare. Dopo averle fatte raffreddare un po’, disporre sulle fette una base di pomodorini tritati con sopra un’alice. Si può, se piace, anche aggiungere una stracciatella fresca oppure una burrata.

Il risotto al panettone

La cucina spesso si divide su due aspetti: da un lato il rispetto delle tradizioni, dall’altro la sperimentazione, da cui scaturiscono frequentemente delle ricette davvero sorprendenti. Come quella che vi proponiamo.

Ingredienti

  • 220 gr di riso
  • 1 scalogno
  • 50 gr di burro
  • 80 gr di parmigiano
  • 400 ml di brodo vegetale
  • 100 gr di panettone
  • sale

Preparazione

Prima di tutto si deve tagliare il panettone a dadini. Poi si deve procedere con lo scalogno: va tritato finemente per farlo appassire in una padella con il burro. Una volta appassito si deve aggiungere il riso per farlo tostare un paio di minuti. A questo punto si deve aggiungere il panettone. Si deve mescolare il tutto e ricoprire con il brodo caldo per portare il risotto a cottura. A cottura terminata aggiungere il parmigiano. Si ricorda poi di spegnere la fiamma e di far mantecare il risotto al panettone per un paio di minuti.

Condividi
Top news
Glocal news
Curiosità