Menu
Cerca
massima attenzione

Rischio microbiologico: il Ministero ritira latte intero UHT venduto da Lidl

Il prodotto è stato distribuito in alcuni punti vendita del Nord Italia

Rischio microbiologico: il Ministero ritira latte intero UHT venduto da Lidl
Glocal news 30 Novembre 2020 ore 11:31

Rischio microbiologico: il Ministero ritira latte intero UHT venduto da Lidl. Il Ministero della Salute ha infatti diffuso il richiamo di un lotto di latte intero UHT Milbona per una non conformità microbiologica rilevata in autocontrollo. Cosa significa? In pratica è stata accertata una  potenziale perdita di sterilità delle confezioni.

Rischio microbiologico: il Ministero ritira latte intero UHT venduto da Lidl

Il latte richiamato è stato prodotto per Lidl da Candia (FR 38.554.0023 CE) nello stabilimento di Chemin Des Mines 3 Rue De La Convention, 38200 Vienne in Francia. Il prodotto, tuttavia, è stato distribuito in un limitato numero di punti vendita del Nord Italia.  In particolare il latte  interessato  dal richiamo è venduto in confezioni da 1 litro con le date di scadenza 11/02/2021.

Riconsegnare al punto vendita

A scopo precauzionale, Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda “di non consumare il latte con le date di scadenza segnalate e di riconsegnarlo al punto vendita dove sarà rimborsato, anche senza presentare lo scontrino”. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il servizio clienti Lidl Italia al numero verde 800 480048. Si ricorda che l’autorità, in questo caso il Ministero della Sanità, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL RICHIAMO DEL MINISTERO