Montagna

Plan de Corones, la regina delle nevi

Dal 7 gennaio vacanze sulla neve all’insegna della sicurezza e del divertimento per adulti e bambini

Plan de Corones, la regina delle nevi
Turismo 21 Dicembre 2020 ore 10:11

La neve è scesa a Plan de Corones. Soffice e delicata, ha pennellato di bianco il paesaggio incastonato tra le Alpi e le Dolomiti in quel punto di Alto Adige al confine con l’Austria dove il tempo sembra essersi fermato. L’aria qui è frizzante, la luce intensa, il cielo limpido. Le montagne sono protagoniste indiscusse della scena, ma i paesini a valle non sono da meno. San Vigilio di Marebbe e San Martin sembrano usciti dai libri delle favole. Intimi, accoglienti e cadenzati da ritmi soft, conciliano con la vacanza, la natura e… l’universo.
Basta un attimo per accorgersene e innamorarsene.
Ancor più quando l’attesa apertura degli impianti aprirà le porte al regno di sci, snowboard e freestyle, sci da fondo, ciaspole e slittini, dando finalmente il via a una stagione diversa dal solito, ma altrettanto bella e soprattutto sicura.

Piste per tutti, di giorno e di notte

A Plan de Corones è tutto pronto, in perfetto stile altoatesino. Non appena sarà possibile, scatterà finalmente il via ufficiale alla stagione e si alzerà il sipario sullo spettacolo di montagne che da sempre trasforma la località altoatesina in un mix di magia e adrenalina per gli amanti dell’alta quota. Nonostante le mille difficoltà legate all’emergenza sanitaria, le proposte, le attività e le iniziative anche quest’anno non si contano. All’insegna della sicurezza e a prova di Covid, ruotano attorno a 32 impianti e 120 chilometri di discese al top, senza considerare il collegamento diretto – venti minuti di skibus – con l’Alta Badia, quindi con l’imbattibile Sellaronda, in due parole: Dolomiti Superski, ovvero 1.200 chilometri di piste mozzafiato. Tutto parte dalla cima di Plan de Corones, la montagna regina della zona e del Südtirol intero. È un’enorme terrazza innevata con spettacolare vista sulle Dolomiti di Lienz a est, l’Ortles a ovest, il ghiacciaio della Marmolada a sud e le cime austriache della Zillertal a nord. Da questo “panettone” di neve partono decine di piste per tutti i gusti, gli stili e le capacità di grandi e piccini: dalle leggendarie “Black Five”, le cinque piste nere che sfidano i più temerari, alle piste più dolci che, ampie e spaziose, seguono, quasi accarezzano i pendii, alla rossa Ried, una bellissima pista di quasi dieci chilometri che serpeggia nel bosco.

Sugli sci, si può partire da San Vigilio, salire e scendere su piste che, perfettamente collegate tra loro, sono rivolte verso tutti i punti cardinali, in modo da accontentare chi vuole il sole e chi invece predilige i tracciati ghiacciati, in ombra.
Insomma, la scelta non manca. Non solo di giorno, ma anche di notte. Proprio così. A Plan de Corones, su alcune piste, illuminate e preparate appositamente, è possibile cimentarsi nello sci in notturna, un’esperienza da provare almeno una volta nella vita.
Info: www.sanvigilio.com

La neve a misura di bambino, tra lezioni e divertimento

Plan de Corones è anche family-friendly. Tra i punti forti del comprensorio spicca l’occhio di riguardo riservato ai più piccoli che qui possono trovare il luogo ideale per scoprire la bellezza della neve, muovere i primi passi sugli sci e divertirsi insieme ai propri coetanei, grazie a corsi, giochi e proposte pensate proprio per loro.

Un esempio tra tutti è il campo scuola sci kinderland di San Vigilio di Marebbe. È un parco innevato con varie pendenze, munito di colorati gonfiabili, materiale didattico e tapis roulant per le risalite in cui i novelli sciatori, sempre accompagnati da maestri esperti, possono imparare già dai tre anni a prendere confidenza, a muoversi e a scivolare con gli sci ai piedi, prima su terreno pianeggiante, poi su leggere pendenze, quindi sulla pista a loro dedicata. In allegria e serenità, acquisteranno giorno dopo giorno maggior padronanza fino a diventare dei piccoli fenomeni delle piste.
Info: www.sanvigilio.com/it/Inverno/ulteriori- attivita/scuole-sci

“We care about you”, vacanze sicure sugli sci

Di fronte all’emergenza sanitaria e all’inevitabile ricerca di rassicurazione da parte dei visitatori, incerti se concedersi una vacanza sulla neve e sugli sci, Plan de Corones risponde con “We care about it”.

Un claim, un motto, un mantra pensato e studiato nel dettaglio con il supporto e la collaborazione di un team di esperti per offrire anche quest’anno una stagione invernale non solo al top, ma anche e soprattutto serena.
A dimostrarlo le misure di protezione predisposte e adottate per tutelare la sicurezza e la salute degli ospiti, dall’obbligo di utilizzo di mascherine e coperture per naso a bocca al rispetto del distanziamento sociale nell’area di partenza degli impianti, dalla sanificazione e ventilazione di funivie e cabinovie con accesso contingentato alla vendita online degli skipass con consegna direttamente a casa o in albergo, fino al rimborso parziale in caso di lockdown. I dettagli aggiornati su www.sanvigilio.com e su www.suedtirol.info/coronavirus.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Idee & Consigli