Tragedia sul Gran Zebrù: perde la vita Sandra Bianchi, 25enne di Darfo

Tragedia sul Gran Zebrù: perde la vita Sandra Bianchi, 25enne di Darfo
Altro Bassa Valle, 14 Giugno 2021 ore 16:40

Un'altra tragedia in montagna, un'altra vittima sul Gran Zebrù. Si chiama Sandra Bianchi, 26enne residente a Montecchio, frazione di Darfo Boario Terme.
Il Soccorso Alpino di Solda (Bolzano) guidato da Olaf Reinsthaler, è intervenuto in soccorso di due alpinisti. Dopo aver risalito il Canale delle Pale Rosse, poco prima di arrivare sulla Cresta di Solda a 3.800 metri, la ragazza è precipitata per circa 600 metri.
Il compagno di cordata, un uomo del 1961 residente a Darfo Boario Terme, ha lanciato l’allarme, ma per Sandra Bianchi non c'è stato nulla da fare. Lui è stato recuperato con una verricellata e trasportato a valle dove è stato preso in consegna dai Soccorritori del Soccorso Alpino CNSAS di Valfurva del Soccorso Alpino e Speleologico Lombardia.
Si tratta della seconda tragedia sul Gran Zebrù, dove il 19 maggio avevano perso la vita due alpinisti bergamaschi: Fernando Bergamelli di Pradalunga e Oscar Cavagnis di Vertova.