Attualità
diamo lavoro

Monsignor Delpini in visita al Merlata Bloom Milano

L'Arcivescovo di Milano ha benedetto il cantiere in occasione della firma del protocollo d'intesa tra Nhood e il progetto "Diamo lavoro" di Caritas Ambrosiana

Monsignor Delpini in visita al Merlata Bloom Milano
Attualità 16 Giugno 2022 ore 13:58

Durante la sua visita a Merlata Bloom Milano, uno dei più significativi sviluppi immobiliari in Europa attualmente in costruzione tra il quartiere residenziale Uptown, Cascina Merlata e il distretto dell’innovazione MIND, l’Arcivescovo della Diocesi di Milano, S.E. Mons. Mario Delpini, ha benedetto il cantiere di quello che, entro il secondo semestre 2023, sarà il cuore pulsante del primo urban smart district della città.

La benedizione del Merlata Bloom Milano

L'evento ha visto la presenza: dell’Assessore al Lavoro e alla Formazione della Regione Lombardia Melania Rizzoli; Anand Remtolla, Head of New Projects Nhood Services Italy; Mons. Luca Bressan, Presidente della Fondazione Caritas Ambrosiana; Luciano Gualzetti, Direttore Caritas Ambrosiana. Nell'occasione è stato firmato il protocollo d’intesa per la diffusione e promozione del Fondo “Diamo Lavoro”.

Il Fondo “Diamo Lavoro” è un progetto della Diocesi di Milano che offre formazione e accompagnamento al lavoro a persone disoccupate e in profonda difficoltà economica. Costituisce un’opportunità importante anche per imprenditori, professionisti e artigiani, società di fornitura e partner di servizi - a partire da quelli già inseriti nella filiera di Nhood inclusi tutti i fornitori e i Tenant che popoleranno il futuro Merlata Bloom Milano -  e che possono selezionare e accogliere nuovi lavoratori, offrendo esperienze di tirocinio formativo per un periodo fino a sei mesi.

La collaborazione con il fondo "Diamo Lavoro"

Dal 2021 Nhood ha rivolto l’invito ad aderire al Fondo “Diamo Lavoro” a tutti gli oltre 2.000 partner e fornitori, inclusi quelli gestiti dalla sede milanese della società. Si è inoltre resa disponibile a ospitare tirocini di persone selezionate dal Fondo e a supportare l’iniziativa di Fondazione Caritas Ambrosiana attraverso ogni canale di comunicazione e contatto possibile, così da generare un concreto impatto positivo sulla collettività. Prossimo passo del suo impegno sarà l’estensione dell’invito alla catena di fornitura presente negli asset gestiti all’interno dell’area di pertinenza della Diocesi Ambrosiana, nello specifico: il Centro Porte di Milano a Cesano Boscone, il Centro Rondò dei Pini a Monza e il Centro di Rescaldina.

Il Fondo “Diamo Lavoro” facilita l’incontro tra persona e azienda attraverso una piattaforma sulla quale, previa iscrizione, i soggetti imprenditoriali interessati hanno la possibilità di consultare i profili professionali delle persone disponibili all’apprendimento on the job, in modo semplice e immediato. Il tirocinio si configura a tutti gli effetti come formazione, che può prevedere una finalizzazione al termine del percorso, o essere interrotta e non concludersi, nel caso in cui l’esperienza non si rivelasse soddisfacente per i soggetti coinvolti, con un’assunzione da parte dell’azienda.

Un progetto supportato da Caritas Ambrosiana

Durante il percorso, tirocinante e azienda vengono supportati da Caritas Ambrosiana e dalla Fondazione San Carlo onlus, ente accreditato presso la Regione Lombardia per i servizi al lavoro e alla formazione. Fondazione San Carlo intrattiene i rapporti con le aziende e le associazioni di categoria coinvolte nel progetto, sia sul versante amministrativo, sia in relazione al tutoraggio; il tirocinio si svolge secondo le modalità previste dalla normativa regionale vigente ed è gestito da Fondazione San Carlo, che si fa carico di ogni adempimento formale.

In tre anni di attività, dal 2018 al 2021, il Fondo “Diamo Lavoro” ha supportato 781 persone, coinvolto 1.165 aziende e sono stati conclusi 657 tirocini con il 51% di assunzioni successive. Per ulteriori informazioni: www.diamolavoro.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter