Breno

2020, anno drammatico, da Farisoglio al Covid: “Siamo in fondo, rimaniamo uniti”.

Via all’iniziativa Breno taglia il 20%. Boom per la differenziata.

2020, anno drammatico, da Farisoglio al Covid: “Siamo in fondo, rimaniamo uniti”.
Cronaca Breno, 20 Dicembre 2020 ore 09:50

Si chiude un anno intenso per Breno, un anno di quelli che lasciano il segno su tutti i fronti.  Alessandro Panteghini non ha mai mollato, un inizio difficilissimo, la morte di Sandro Farisoglio, poi il Covid. Un 2020 che rimarrà per sempre nella memoria della gente di qui. Panteghini è ripartito sempre, mettendoci cuore e passione, per certi tratti commovente. E ora siamo qui, in fondo a questo anno tremendo. Tanta carne al fuoco, per tutto il 2020, e Panteghini conclude l’anno con l’iniziativa ‘Breno tagli il 20%’, la Pro Loco Breno sconta il 20% sugli acquisti in paese: “I buoni spesa – commenta il sindaco – li trovate nelle due edicole di Breno, Edibi in Via Mazzini, 39, Edicoleria al palazzo uffici in piazza Alpini, 8. I buoni sono spendibili nei negozi del nostro paese. E poi la lotteria di Natale: in occasione delle festività natalizie ogni cittadino brenese riceverà un biglietto magico che gli permetterà di partecipare ad una grande estrazione di buoni spesa da utilizzare in molti negozi e attività commerciali del comune. I biglietti verranno lasciati dai volontari direttamente a casa di ognuno.  Con queste due iniziative il comune e la Proloco vogliono dimostrare la loro vicinanza ai commercianti brenesi duramente colpiti dalla pandemia”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 18 DICEMBRE

Condividi
Top news
Glocal news
Curiosità