Covid

A Edolo oltre 100 positivi e 200 bambini in quarantena. A Bienno chiuse le Poste

A Edolo oltre 100 positivi e 200 bambini in quarantena. A Bienno chiuse le Poste
Cronaca Alta Valle, 27 Aprile 2021 ore 12:39

La curva dei contagi in provincia di Brescia continua a calare, ma non è così in Valcamonica dove sono diversi i Comuni ad essere monitorati. Uno di questi è Edolo: ieri, 26 aprile, il sindaco Luca Masneri, ha fatto sapere attraverso un comunicato ufficiale che attualmente i positivi al Covid sono oltre un centinaio.

A preoccupare sono soprattutto le scuole, la scuola materna è chiusa da una settimana, ma è stata fermata anche la prima elementare. E così più di duecento studenti sono costretti a rimanere in quarantena con i loro familiari. Il sindaco ha annunciato che giovedì 29 e venerdì 30 aprile verrà allestito un centro di tamponi nella palestra della scuola elementare per uno screening totale sui bambini e a livello volontario.

Ad occuparsene saranno i medici delle Usca e con la gestione della Protezione Civile. L’obiettivo è capire quanti realmente siano i positivi e quindi risalire anche ai contatti stretti. Intanto a Edolo nel fine settimana appena trascorso si sono svolti una serie di controlli potenziati portando all’emissione di alcune sanzioni.

Resta un sorvegliato speciale anche Bienno, anche se qui la situazione sta migliorando. Si è comunque reso necessario chiudere l’ufficio postale dopo che gli operatori sono risultati positivi. I locali sono stati però sanificati in vista di riaprire. A livello comunale si contano circa 60 positivi e altrettanti in quarantena, mentre quasi una decina sono ricoverati in ospedale.