Cronaca
emergenza covid

A settembre in Val Camonica 67.700 persone vaccinate, 79.600 hanno ricevuto almeno la prima dose

A settembre in Val Camonica 67.700 persone vaccinate, 79.600 hanno ricevuto almeno la prima dose
Cronaca Alta Valle, 24 Settembre 2021 ore 09:00

Da lunedì 20 Settembre è iniziata la terza somministrazione per soggetti con immunodeficienze primitive ed altre malattie autoimmuni, oncologici e oncoematologici, con condizioni neurologiche e disabilià, trapiantati e/o insufficienza renale

Il comunicato del 17 settembre dell’ASST Valcamonica ha numeri importanti e fa il punto sulla situazione vaccinale e sull’operatività degli ospedali di riferimento, quelli di Esine e di Edolo- Ecco il testo integrale del comunicato.

*  *  *

Conformemente alle previsioni normative più recenti (Decreto Legge 23 luglio 2021, n.105), gli Ospedali di Esine e di Edolo, dopo la chiusura disposta nello scorso marzo in ragione del manifestarsi dell'emergenza epidemiologica da COVID–19, sono riaperti, da giovedì̀ 5 agosto 2021, alle visite ai degenti, per coloro che sono muniti della certificazione verde. A fini preventivi e di contenimento del numero di presenti nelle stanze di degenza, la facoltà̀ di accesso è limitata ad un visitatore per ogni degente, escludendosi la presenza contemporanea di più̀ persone per ricoverato.

Dal 14 luglio la struttura ospedaliera è COVID-FREE, permettendo di garantire le attività̀ proprie del Presidio. Dall'1.8.2021 al 16.9.2021 presso le strutture ospedaliere di Esine e di Edolo si annoverano n.26 dimissioni dimissioni dalle strutture di pronto soccorso di pazienti per patologie COVID-19 e n.4 trasferimenti presso altre strutture hub.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 24 SETTEMBRE