Asst Valcamonica

Covid, all'Ospedale di Esine 87 ricoverati, quattro in terapia intensiva

Covid, all'Ospedale di Esine 87 ricoverati, quattro in terapia intensiva
Cronaca Bassa Valle, 22 Marzo 2021 ore 17:19

L'Asst di Valle Camonica ha riportato i seguenti dati relativi al Covid, i pazienti ricoverati presso il Presidio di
Esine sono n.87, di cui n.4 ricoverati per esigenze di terapia intensiva. Dall'1.10.2020 si annoverano n.265 dimissioni dai reparti di degenza e n.318 pazienti dimessi dalle strutture di Pronto Soccorso. Coerentemente con gli indirizzi regionali, per consentire le modifiche programmate, presso l'Azienda permangono le iniziative di rimodulazione dell'attività di ricovero e dell'attività chirurgica procrastinabile, anche per far fronte a potenziali maggiori esigenze di terapia intensiva.
Allo stato l'attività ambulatoriale è confermata, assicurando l'erogazione delle prestazioni programmate sia presso il Presidio Ospedaliero sia presso le Sedi Territoriali.
E' confermata la destinazione in via esclusiva del Presidio Ospedaliero di Edolo a pazienti non-COVID.
Con riferimento alla Campagna Vaccinale anti-COVID-19, prosegue la somministrazione presso i Centri Vaccinali di Edolo, Capo di Ponte, Esine, Darfo e Pisogne: nella giornata di ieri si è conclusa la prima fase della vaccinazione per il personale scolastico, per un totale di 2.237 persone vaccinate con 1^ dose, circa il 94% del personale scolastico del territorio camuno aderente alla campagna vaccinale.
Per quanto riguarda l'ASST della Valcamonica, ad oggi non si segnalano particolari problemi nel riempimento delle agende degli slots vaccinali – anche in ragione della diretta gestione da parte di ASST delle chiamate per il personale scolastico – e la campagna procede con regolarità.