Menu
Cerca
Covid

All’Ospedale di Esine 87 ricoveri. Proseguono le vaccinazioni di massa nei centri di Edolo e Boario: 300 dosi giornaliere

All’Ospedale di Esine 87 ricoveri. Proseguono le vaccinazioni di massa nei centri di Edolo e Boario: 300 dosi giornaliere
Cronaca Bassa Valle, 16 Aprile 2021 ore 15:20

Con riferimento all’evolversi della situazione epidemiologica legata alla pandemia da Covid-19, l’ASST di Valle Camonica sta adottato specifiche misure di governo della nuova fase dell’emergenza. Esse rappresentano concretizzazione, nel particolare contesto montano di quest’Azienda, delle prescrizioni nazionali e degli indirizzi di Regione Lombardia, che svolge funzioni di direzione e coordinamento su tutto il territorio regionale delle iniziative in materia. In particolare, presso l’Azienda è attuato il Piano interno di ampliamento ospedaliero per l’assistenza ai pazienti COVID: i pazienti COVID presso il Presidio di Esine sono 87, di cui 4 ricoverati per esigenze di terapia intensiva. Dall’1.10.2020 si annoverano 365 dimissioni dai reparti di degenza e 457 pazienti dimessi dalle strutture di Pronto Soccorso.

Coerentemente con gli indirizzi regionali, per consentire le modifiche programmate, presso l’Azienda permangono le iniziative di rimodulazione dell’attività di ricovero e dell’attività chirurgica procrastinabile, anche per far fronte a potenziali maggiori esigenze di terapia intensiva. Allo stato l’attività ambulatoriale è confermata, assicurando l’erogazione delle prestazioni programmate sia presso il Presidio Ospedaliero sia presso le Sedi Territoriali. E’ confermata la destinazione in via esclusiva del Presidio Ospedaliero di Edolo a pazienti non-COVID.

Per quanto riguarda invece l’attività vaccinale anti-COVID-19, prosegue la campagna di vaccinazione massiva presso i Centri Hub di Darfo B.T. – Centro Congressi e Edolo – ex Convitto BIM. L’operatività dei due Centri vaccinali assicura attualmente una programmazione complessiva di somministrazione di circa n. 300 prime dosi giornaliere. Da lunedì alla giornata di ieri sono stati vaccinati con prima dose n. 902 75- 79enni del territorio camuno-sebino. Il numero incrementerà progressivamente, secondo le indicazioni regionali, compatibilmente con le quantità di vaccini ricevuti, così come dalla programmazione proposta dall’ASST. Prosegue anche la somministrazione a favore degli over 80, che continuano a iscriversi tramite la piattaforma dedicata: alla data odierna hanno completato il ciclo vaccinale con le due dosi n. 4.295 persone, mentre è stata somministrata almeno la 1^ dose a n. 6.050 persone. É in pieno svolgimento anche la campagna di vaccinazione a domicilio per i soggetti con difficoltà di spostamento: ad oggi il personale dell’ASST ha eseguito n. 120 vaccinazioni domiciliari, in collaborazione con i Medici di Medicina Generale. In tutto sono stati somministrate dall’ASST della Valcamonica, dal 04.01.2021 fino ad oggi, n. 25.443 dosi di vaccino: n. 15.968 prime dosi e n. 9.475 seconde dosi per altrettante persone vaccinate, compresi 1.880 ospiti e operatori delle RSA del territorio, vaccinati a cura delle RSA stesse. Con riferimento alla campagna vaccinale per i soggetti particolarmente vulnerabili in carico alle diverse articolazioni ospedaliere, nella giornata di domani è programmata la vaccinazione di circa 200 pazienti con patologia reumatologica.