berzo inferiore

Cantiere fermo e niente aule, l’ira del Sindaco

“L’impresa ha demolito l’interno delle Medie, ma ha poi allentato drasticamente i lavori e non ha fatto nessuna opera. Studenti nell’ex casa di riposo”.

Cantiere fermo e niente aule, l’ira del Sindaco
Cronaca Media Valle, 28 Agosto 2021 ore 11:40

Ruggero Bontempi, primo cittadino di Berzo Inferiore, è arrabbiato e sconfortato, ma non sembra  intenzionato a darsi per vinto.

Lui che si è fatto conoscere come sindaco efficiente e molto attivo sul fronte delle opere pubbliche (ne ha fatte molte da quando è alla guida del Comune) non riesce ad accettare quello che sta accadendo ad una delle sue opere più importanti, cioè l’intervento di sistemazione e messa in sicurezza dell’edificio scolastico.

“In questo momento il lavoro alle scuole Medie dovrebbe essere completato al 90%, secondo la tabella di marcia prevista. E invece, siamo solo a poco più del  20%, è assurdo”.

Cosa ha rallentato, se non addirittura fermato, i lavori alla scuola?

“È successo che l’impresa che ha vinto l’appalto – spiega il sindaco Bontempi – ha demolito e svuotato l’interno delle scuole Medie, come da programma. Però nel momento in cui doveva iniziare a costruire, ha allentato drasticamente i lavori. E così, all’interno dell’edificio scolastico non ha fatto nessuna opera. La conseguenza di questo è che noi adesso non abbiamo le aule per le Medie…”.

Un bel problema, proprio adesso che sta per ricominciare l’anno scolastico.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 27 AGOSTO