Cronaca

Carol Maltesi, il papà promuove una raccolta fondi per il funerale

Carol Maltesi, il papà promuove una raccolta fondi per il funerale
Cronaca Media Valle, 13 Aprile 2022 ore 09:28

Fabio Maltesi, papà di Carol, la ragazza uccisa, tagliata a pezzi e gettata in un dirupo a Paline di Borno lancia un appello sul suo profilo Facebook.

"Carissimi amici di Carol Angie Deborah Maltesi - scrive - stiamo per fare una raccolta fondi cosi da aiutare lei e la sua mamma di fare in modo che abbia un funerale dignitosa.
L'offerta di donazione e libera anche una minima avrebbe tanto valore simbolico per noi ma anche per tutti che lo amavano e verebbe apprezzato enormemente.
Grazie di cuore dal suo papa.

Causale contributo funerale
Carol Angie Deborah Maltesi
Conto :
Fabio Angelo Roberto Maltesi
IBAN :
ES72 0073 0100 5406 5114 0957
Codice SWIFT :
OPENESMM

P.s. vi prego di condividere questo mesaggio grazie mille".

Carol Maltesi aveva soltanto 25 anni, era cresciuta a Sesto Calende, in provincia di Varese, Si era poi trasferita a Milano dove aveva lavorato come commessa. Per il suo omicidio è stato fermato Davide Fontana, 43 anni, impiegato di banca, fotografo e blogger, residente a Rescaldina, nel milanese.

Intanto proseguono le indagini dei Carabinieri e degli inquirenti di Busto Arsizio. Sono infatti ancora al vaglio i dispositivi elettronici sia di Carol che di Fontana che ha confessato di averla uccisa e di aver poi distrutto il suo cadavere. Davide Fontana ha raccontato di averla uccisa a gennaio nel suo appartamento e poi di aver fatto a pezzi il suo cadavere e averlo nascosto in un congelatore. L'uomo avrebbe poi abbandonato il suo corpo in un dirupo a Paline, in provincia di Brescia. Ha inoltre confessato di essersi finto Carol utilizzando il suo cellulare e rispondendo a messaggi di famigliari e colleghi di lavoro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter