Cronaca

Covid e Capodanno: cosa si potrà fare e cosa no

Covid e Capodanno: cosa si potrà fare e cosa no
Cronaca Bassa Valle, 27 Dicembre 2021 ore 09:39

Il Capodanno si avvicina ed ecco arrivare nuove regole. Le restrizioni saranno meno severe rispetto all'anno scorso, ma la costante crescita dei contagi dovuta alla variante Omicron, ha spinto il Governo a correre ai ripari.

Vediamo insieme cosa sarà possibile fare (e cosa no) a Capodanno.

COSA SI PUÒ FARE: FESTE IN CASANessun divieto per la notte di San Silvestro in casa tra amici e parenti. Nessun limite sul numero degli invitati.

CENONE AL RISTORANTE – Non ci sarà bisogno di cancellare la prenotazione per il veglione di Capodanno al ristorante: le cene fuori casa restano consentite. Al tavolo ci si potrà però sedere solo se in possesso di Super Green pass: solo i vaccinati contro il Covid o i guariti potranno farlo, non è valido il tampone. Lo stesso vale anche solo per consumare un caffè al bancone dei bar.

COSA NON SI PUÒ FARE: DISCOTECHE – Dal 30 dicembre e fino al 31 gennaio 2022 dovranno chiudere di nuovo tutte le discoteche sul territorio italiano. La decisione è stata una delle più controverse del nuovo decreto.

COSA NON SI PUÒ FARE: CAPODANNO IN PIAZZA – Vietati “gli eventi, le feste e i concerti, comunque denominati, che implichino assembramenti in spazi all’aperto”. Per il secondo anno di fila non ci saranno quindi festeggiamenti in piazza.

COPRIFUOCO – Una grande novità rispetto al 2020 è che non ci sarà alcun coprifuoco. Rispettando tutte le altre regole previste, si potrà quindi tornare a casa a qualsiasi ora.

VIAGGI ALL’ESTERO – Chi ha prenotato un viaggio all’estero non dovrà cancellare la prenotazione. Il turismo in uscita dall’Italia resta consentito.