Cronaca

DARFO BOARIO TERME - Il ribaltone anti partitico che incorona Dario I

DARFO BOARIO TERME - Il ribaltone anti partitico che incorona Dario I
Cronaca Darfo Boario Terme, 09 Luglio 2022 ore 10:21

Che considerazioni si possono fare sul risultato delle elezioni comunali a Darfo Boario Terme, il principale comune della valle? Innanzi tutto in questo caso si può parlare tranquillamente di un vero e proprio ribaltone che ha scaraventato a terra il centro sinistra regnante dell’ultimo decennio. Ed è proprio il risultato estremamente negativo della ex maggioranza che balza subito agli occhi, solo cinque anni fa (non cinquanta) l’allora sindaco Ezio Mondini aveva stravinto al primo turno sbaragliando la concorrenza (Mondini aveva vinto con il 51% ovvero aveva messo in cassaforte 3.837 voti, seguito da Giampaolo Rossi con il 30,85% e 2.321 voti e Fabio Bianchi con il 18,15% e 1.365 voti). Quella che era destinata a raccogliere il suo testimone, Paola Abondio, dirigente scolastico, non è invece andata oltre un misero e deludente 34,3%.

SUL NUMERO IN EDICOLA DALL'8 LUGLIO

 

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter