Cronaca
PIAMBORNO

Davide: “Non sapevo cosa fare, mi sono chiesto perchè proprio a me. La malattia mi ha insegnato a tenere accanto le persone giuste”

Davide: “Non sapevo cosa fare, mi sono chiesto perchè  proprio a me. La malattia mi ha insegnato a tenere accanto  le persone giuste”
Cronaca Bassa Valle, 05 Novembre 2021 ore 14:35

Davide è a casa, a Piamborno, accanto a lui c’è Linda, sua moglie. Linda c’è sempre stata, Linda è quel pezzo di cuore che non l’ha lasciato solo nemmeno per un minuto. Davide di cognome fa Cossetti, ci ha inviato una mail in redazione, perché è novembre ed è il mese della prevenzione dei tumori maschili.

Davide ha 29 anni e il tumore l’ha vissuto sulla sua pelle, un’esperienza che ti stravolge la vita e “io non nascondo come è andata, perché dovrei? Purtroppo però molti non vogliono parlarne, lo tengono per sè, perché si vergognano, ma di cosa non l’ho capito”.

Riavvolgiamo il nastro, torniamo alla primavera del 2019, quando Davide si accorge che qualcosa non va: “Il segnale è stato il gonfiore al testicolo, è iniziato tutto ad aprile ma fino a novembre non ho voluto fare niente. Poi ho deciso di andare a fare una visita dall’urologo, le analisi del sangue e l’ecografia. Mi hanno detto che era un tumore e che dovevo essere operato.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 5 NOVEMBRE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter