Bienno

Dentro il Borgo dell’incanto, tra palazzi e meraviglie, 1788 persone in visita: “E’ tornata la vita”

Dentro il Borgo dell’incanto, tra palazzi e meraviglie, 1788 persone in visita: “E’ tornata la vita”
Cronaca Bienno, 21 Maggio 2021 ore 09:57

Il botto. Come sempre succede quando c’è di mezzo la bellezza del Borgo di Bienno e l’efficienza dell’amministrazione: “Sono contento di aver portato a Bienno 1788 persone grazie alla iniziativa del Fai - spiega il sindaco Massimo Maugeri - sono contento di aver visto tanti appassionati, ma soprattutto tante famiglie con i bambini a vedere il rally. Sono contento di aver visto i nostri ristoranti e bar lavorare a pieno ritmo, sono contento di aver registrato il tutto esaurito nel nostro albergo, nel nostro b&b, di aver visto entrare turisti nei negozi, sono contento di aver visto tanti volontari mettersi a nostra disposizione, studiare il nostro paese, le sue chicche, per fare da ciceroni ai turisti. Sono contento che un pilota di Bienno, Ilario Bondioni, abbia vinto il Camunia Rally e tanti altri piloti di Bienno e di Prestine si siano fatti onore”.

E sul rally ci sono state un po' di polemiche: “E su questo vorrei fare una precisazione, se pensate che io abbia il potere di decidere la data del rally, prova del campionato italiano stabilita lo scorso inverno dalla rispettiva federazione e la data nazionale delle giornate fai di primavera, mi fate un grosso complimento, perché mi date delle prerogative nazionali che difficilmente un sindaco di un piccolo paese ha. Quando il fai Vallecamonica all’inizio dell’anno ci ha proposto di svolgere a Bienno le giornate Fai, la data del rally era già stabilita, al Fai Vallecamonica la concomitanza andava bene e quindi ho ritenuto di portare a Bienno questo importante evento che dà lustro e visibilità al nostro borgo. Come si dice a Bienno? Non mi ricordo. Ah .... ora mi viene in mente : uno e anche l’altro (per dirla in italiano)”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 21 MAGGIO