Menu
Cerca
Pisogne

Il Comune distribuisce i kit per la raccolta differenziata, la minoranza storce il naso: “Zona rossa, nessuna informazione e i costi?”

Il Comune distribuisce i kit per la raccolta differenziata, la minoranza storce il naso: “Zona rossa, nessuna informazione e i costi?”
Cronaca Pisogne, 02 Aprile 2021 ore 10:45

Nuovi kit per la raccolta differenziata, i cittadini ricevono l’invito ad andare a ritirarli. Quattro i giorni disponibili, sono indicati anche gli orari e i volontari sono presenti per evitare che si creino assembramenti. Il tutto avviene in sicurezza, sempre con la mascherina, quella ovviamente è d’obbligo.

Ma è zona rossa e quindi la minoranza guidata da Diego Invernici inizia a storcere il naso: “Il nuovo servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti è stato assegnato alla fine dello scorso anno, ma solo in questi giorni, dopo tre mesi, l’Amministrazione Comunale ha invitato la popolazione a ritirare kit e tessera per il servizio rifiuti, senza alcun ordine (es. ritiro scaglionato in ordine di lettera iniziale del cognome), in piena pandemia e con pochi giorni di preavviso.

Abbiamo la riprova di come l’attuale amministrazione gestisca in maniera approssimativa la cosa pubblica, costringendo migliaia di cittadini a lunghe code con la conseguente formazione di assembramenti di persone”.

Fila tutto liscio secondo le testimonianze dei cittadini, “arrivo alle 13.20 alla ex biblioteca per ritirare i kit (4 in tutto, il mio è quello di genitori e suoceri). Me ne vado alle 13.40. Una trentina di persone davanti a me. Rischio assembramenti pari a zero”,

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 2 APRILE

Condividi
Top news
Glocal news
Idee & Consigli