Cedegolo

Il paese “in controtendenza”: nessuna attività chiude, 3 si rinnovano e 1 (o 2) aprono

Nuovi progetti per l’associazione commercianti.

Il paese “in controtendenza”: nessuna attività chiude, 3 si rinnovano e 1 (o 2) aprono
Cronaca Media Valle, 08 Maggio 2021 ore 10:13

Un’associazione viva e piena di energia. Rinnovata e ancor più carica per affrontare i prossimi mesi.

Per i commercianti non è certo un periodo facile, tra chiusure, limitazioni, incertezze e speranze. Ma a Cedegolo il tempo segnato dall’epidemia non solo non ha portato nessuna attività a chiudere i battenti, anzi ha generato nuove prospettive e ha rinforzato quel senso di comunità che tiene unito il paese.

Una forza che si è sviluppata ancor di più.  Nelle scorse settimane l’Associazione commercianti di Cedegolo e Grevo ha rinnovato il proprio consiglio direttivo. A partire da una conferma importante: il vulcanico Cristian Zaina continua a guidare il gruppo.

Insieme a lui forze nuove in consiglio, grazie all’ingresso di Michele Avanzini, Sonia Maffessoli, Cristian Pradella, Andreina Maffeis.

“Ripartiamo con un nuovo direttivo e con la gioia di aver riscontrato un’adesione molto forte all’associazione – esordisce Cristian -. Su 32 attività commerciali del paese hanno aderito una trentina, praticamente quasi tutti. L’associazione negli ultimi anni ha vissuto un po’ di alti e bassi: l’ingresso di nuovi giovani nel consiglio ha permesso di creare una buona sinergia e di mettere in campo nuove iniziative. Non si può pensare che sia solo il presidente a portare avanti le attività dell’associazione: è fondamentale la collaborazione di tutti e proprio per questo ci tengo a ringraziare tutti quanti hanno dato la propria disponibilità”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 7 MAGGIO