Malegno

Il piccolo “caos” delle bollette dell’acqua sbagliate

Il Comune ha pubblicato una lettera di chiarimento.

Il piccolo “caos” delle bollette dell’acqua sbagliate
Media Valle, 26 Settembre 2020 ore 15:47

Quando si apre la cassetta della posta e si trova una bolletta dell’acqua (ma lo stesso vale anche per quelle del gas o dell’elettricità…) non può che nascere in noi un certo dispiacere.

Se poi la bolletta riporta dati sbagliati, in particolare quando recita che “i pagamenti delle fatture precedenti non risultano regolari”, anche se, in realtà, sono state pagate, beh… la gente comincia a innervosirsi ed a imprecare.

L’Amministrazione comunale di Malegno ha quindi scritto una sorta di lettera aperta alla cittadinanza.

“Sono arrivate nelle case le bollette dell’acqua primo semestre 2020 da parte della Siv (Società Idrica Vallecamonica), che gestisce per il Comune di Malegno la bollettazione.

Per poter mantenere la gestione ‘In House’ del servizio idrico integrato (da anni cerchiamo di non essere obbligati ad aderire all’Ato provinciale), Siv deve rispettare alcuni obblighi definiti da Arera, l’Autorità nazionale per l’acqua.

Per questo motivo ci sono alcuni cambiamenti nella bolletta che è importante spiegare.

C’è l’obbligo di emettere almeno due fatture all’anno. Nel corso del 2020 riceveremo la bolletta annuale dei consumi 2019 (arrivata in primavera) e le due bollette semestrali per primo e secondo semestre 2020 (la prima in questi giorni e la seconda a fine anno). Dal 2021 pagheremo almeno due bollette semestrali, ovviamente senza aumento di costi.

Siv deve mettere in campo un sistema nuovo di registrazione delle bollette. Purtroppo alcuni pagamenti correttamente effettuati durante gli anni scorsi non sono stati registrati correttamente in passato e potrebbero generare molti ‘falsi positivi’, tra cui bollette in cui compare la dicitura ‘I pagamenti delle fatture precedenti non risultano regolari’, anche se magari le bollette sono state pagate correttamente.

Le cose da fare sono:

– Pagare l’importo ‘Totale da pagare: Euro Xx,xx’

– Se c’è la dicitura ‘i pagamenti delle fatture precedenti non risultano regolari per il complessivo importo di…’, recuperare le bollette degli anni precedenti e contattare Siv al numero verde 800992736, oppure via mail info@sivsrl.eu, oppure presso gli uffici in via Aldo Moro 7 a Breno (ex sede Bim)”.

La spiegazione dell’Amministrazione comunale ha, da un lato, soddisfatto alcuni cittadini ma, dall’altro, ha sollevato alcune obiezioni (rivolte, in verità, non al Comune di Malegno, ma alla società che gestisce la bollettazione.

PROSEGUE SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 25 SETTEMBRE

Turismo 2020
Top News
Glocal News
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità