Gianico

Il saluto a suor Tullia

La suora è rimasta a Gianico per 23 anni, ora va a Capo di Ponte, alla casa di riposo delle Suore Dorotee, dove vivrà e potrà aiutare le sorelle più bisognose.

Il saluto a suor Tullia
Bassa Valle, 10 Ottobre 2020 ore 09:07

La comunità di Gianico ha salutato suor Tullia, che se ne va dopo 23 anni a servizio della scuola materna e delle attività legate alla parrocchia di San Michele Arcangelo.

Proprio a Gianico aveva festeggiato i cinquant’anni di professione religiosa nella Congregazione delle Suore Dorotee di Cemmo.

Dopo il ringraziamento del parroco don Fausto Gregori, non sono mancate le parole  del primo cittadino Mirco Pendoli.

“Abbiamo salutato una parte di noi, una parte della nostra comunità, una parte della nostra storia, una parte del nostro asilo. 23 anni al servizio di Gianico, accanto ai nostri bambini, ai nostri ragazzi, alle famiglie e sempre vicino agli ultimi. L’emozione non solo mia era palpabile, la gioia che ha sempre fatto sua in ogni momento l’ha esternato pure oggi. La perdita di Suor Annarosa (è mancata il 22 marzo, aveva 84 anni, ndr) ha segnato i mesi scorsi ma non ha scalfito la sua fede gioiosa nel Signore. È un momento difficile per me. É un momento difficile per la nostra comunità. È un momento difficile per il nostro asilo. Ti ribadisco il Mio Grazie suora Tullia. Per tutto. Resterai per sempre nei nostri cuori, nella nostra mente e nella. Nostra fede. Ti aspettiamo ogni volta che potrai”.

La presenza di suor Tullia nell’Oratorio e nella Parrocchia è stato  un importante sostegno per la comunità.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL NUMERO DI ARABERARA VALCAMONICA IN EDICOLA DAL 9 OTTOBRE

Turismo 2020
Top News
Glocal News
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità