Cronaca
sellero

Il sindaco Giampiero Bressanelli rimette le deleghe in Provincia, ora la maggioranza rischia: “Scarsa considerazione”

Il sindaco Giampiero Bressanelli rimette le deleghe in Provincia, ora la maggioranza rischia: “Scarsa considerazione”
Cronaca Media Valle, 19 Febbraio 2022 ore 11:55

Se ne è andato. Sbattendo la porta.

Il sindaco di Sellero Giampiero Bressanelli ha rimesso le sue deleghe in Provincia (Rapporti con Comuni, Comunità Montana, Acb e Personale, Acqua ad eccezione del Servizio Idrico integrato, Transizione Ato di Valcamonica), deleghe che aveva ricevuto il 10 gennaio, subito dopo le elezioni del nuovo consiglio.

Attraverso una mail datata 11 febbraio il consigliere delegato camuno Giampiero Bressanelli ha scritto una lettera al presidente della Provincia di Brescia Samuele Alghisi con la quale ha depositato l’atto di rinuncia alle deleghe.

Il sindaco di Sellero ha voluto sottolineare le condizioni nelle quali si sarebbe trovato ad operare, giudicate non adeguate per svolgere al meglio il suo compito.

In merito ai motivi della rottura il politico camuno accenna a una “scarsa considerazione” che il presidente manterrebbe nei suoi confronti.

Per Alghisi alla base dello strappo ci sarebbe “la modalità di gestione del personale che per il consigliere Bressanelli dovrebbe rispondere a logiche di immediatezza, che per il momento non sono percorribili.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 18 FEBBRAIO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter