Breno

Il sogno Palazzetto dello Sport sta per diventare realtà

Il sogno Palazzetto dello Sport sta per diventare realtà. Teatro: problemi per chi ci lavora. Piscina, Caserme…

Il sogno Palazzetto dello Sport sta per diventare realtà
Cronaca Breno, 24 Novembre 2020 ore 08:59

Breno non si ferma. Il lockdown se ne faccia una ragione. Le opere vanno avanti e sono davvero tante: “Almeno quelle non subiranno stop – spiega l’assessore Luca Salvettiin primavera partiremo anche con il rifacimento di tutte le fognature e con il nuovo spazio per i medici di base. Ma adesso puntiamo dritti al nostro grande sogno che è il nuovo Palazzetto dello Sport, siamo in fase di progettazione, l’iter è partito e si parte sempre così, per realizzare qualcosa prima bisogna sognarla e noi l’abbiamo sognata”. Countdown anche per l’inizio lavori della nuova piscina: “A inizio anno il cantiere parte – continua Salvetti – mentre per i lavori dell’ascensore del castello che sono ancora fermi, ci è stata chiesta una modifica del progetto e ora ci siamo, appena arriva l’ok da parte dell’ente qualificato ripartiremo”. Il lockdown intanto ha mandato in crisi teatri e cinema e Breno di teatri ne ha due, il Teatro delle Ali e il Teatro Giardino: “Tengono duro, speriamo che tutto questo passi alla svelta, anche perché i nostri teatri danno lavoro a diverse persone e questo stop non ci voleva proprio”. Stanno per essere terminati anche i lavori alla nuova sede della Guardia di Finanza che tornerà così ad essere presente a Breno, attualmente c’è a Pisogne e ora si ritorna anche qui, caserma nuova e funzionale. Anche sul fronte nuovi spazi per la caserma dei carabinieri i lavori sono a buon punto: “Attorno alla primavera – conclude Salvetti – ci saranno gli spazi nuovi per il personale femminile, la prima caserma al femminile di tutta la zona”.

Condividi
Top news
Glocal news
Curiosità