Cronaca
Darfo - Erbanno

Le Poste riaprono? Il sindaco: “Restiamo in contatto con i responsabili, è un servizio fondamentale”

Le Poste riaprono? Il sindaco: “Restiamo in contatto con i responsabili, è un servizio fondamentale”
Cronaca Darfo Boario Terme, 22 Gennaio 2021 ore 09:43

La serranda delle poste di Erbanno resta abbassata per tanti mesi, a causa del Covid (come è accaduto in altri paesi che però hanno riottenuto già da tempo la riapertura, c’è chi come Gratacasolo, frazione di Pisogne, si è addirittura mobilitato con una raccolta firme) e i cittadini tornano a chiedersi il motivo e se un giorno potranno tornare ad usufruire di un servizio così prezioso, in particolare per la popolazione anziana che altrimenti dovrebbe accedere ad altri uffici, a darfo o Piancogno.

Aveva suscitato qualche perplessità l’insegna che da un giorno all’altro era sparita. Segno definitivo di una chiusura? No. O almeno così sembra. “Era sovrana molta gentilezza da parte dei due impiegati. Un disservizio che ha messo in seria difficoltà molti cittadini”, commentano alcune persone. E ancora: “Speriamo in una prossima e breve riapertura. E’ sempre stato l'ufficio postale migliore per gentilezza e aiuto alle persone anziane”. Chi invece è certo: “Ho chiesto in deposito nella zona industriale e mi hanno detto che non apre più”.

Abbiamo quindi bussato alla porta del Municipio per chiedere delucidazioni: “L’ufficio postale è stato chiuso con il primo lockdown, solo che passata la fase più critica non è più stato riaperto - spiega il primo cittadino Ezio Mondini - Non siamo stati a guardare, anzi, ci siamo subito attivati per avere un dialogo con il responsabile della direzione delle Poste.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 22 GENNAIO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter