Cronaca

L’ospedale di Esine centro di riferimento per la diagnosi e la cura della sclerosi multipla

L’ospedale di Esine centro di riferimento per la diagnosi e la cura della sclerosi multipla
Cronaca Bassa Valle, 20 Maggio 2022 ore 11:07

Da adesso i malati di sclerosi multipla potranno essere curati in Valcamonica, mai più lunghe e faticose trasferte all’ospedale dì Montichiari. La Regione Lombardia ha autorizzato il reparto di neurologia dì Esine magistralmente diretto dalla professoressa Turla come centro di riferimento per la diagnosi e la cura della sclerosi multipla. Sono 120 i pazienti camuni attualmente seguiti a Montichiari che finalmente potranno essere curati in Valcamonica.

“Sono soddisfatto”, afferma l’assessore al Bilancio e Finanza di Regione Lombardia, “i malati di sclerosi multipla camuni potranno fare gli esami di II livello a Esine, con terapie adeguate e con costante monitoraggio senza sobbarcarsi viaggi lunghissimi.

“Ringrazio la Direzione Generale Welfare per lo splendido lavoro fatto”, conclude Caparini.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 20 MAGGIO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter