Cronaca
esine - il personaggio

Mattia e la sua bottega in cui aggiusta fisarmoniche

“Sono fortunato, perché faccio coincidere la mia passione con il lavoro. È gratificante ‘riportare in vita’ strumenti danneggiati”.

Mattia e la sua bottega in cui aggiusta fisarmoniche
Cronaca Bassa Valle, 02 Aprile 2021 ore 11:08

Mattia Ducoli, ventisettenne di Esine, è riuscito a realizzare il suo sogno, cioè quello di aprire una bottega per la riparazione e l’accordatura di fisarmoniche e organetti, di strumenti nuovi ed usati.

Il giovane camuno è riuscito a trasformare la sua passione più grande nel lavoro che sognava, riuscendo a trasformare una stanza di casa in un laboratorio d’altri tempi.

Una passione nata all’età di 19 anni, quindi in età molto avanzata, rispetto alle solite storie tradizionali.

“Ho scoperto tardi la mia passione per la musica, perché prima facevo tutt’altro – spiega Mattia - Quando avevo quattro anni suonavo il piano, ma solo per un periodo di sei mesi.

Successivamente, fino ai 19 anni non ho più toccato nessuno strumento musicale, finché ho comprato la mia prima fisarmonica.

Ero molto affascinato da questo strumento, non tanto del genere liscio, che solitamente si abbina alla fisarmonica, ma del folk irlandese e di alcuni cantautori italiani.

Inizialmente ho iniziato a studiarla da autodidatta, mentre, successivamente, mi sono appoggiato ad alcuni insegnanti per poter affinare lo stile della tecnica e dell’armonia.

Con il passare del tempo, ho anche fondato un gruppo, insieme ad altri ragazzi, chiamato ‘Artyciòk’, ma è ormai da un anno che non stiamo più suonando.

SUL NUMERO DAL 2 APRILE