Cronaca

PISOGNE - ARTOGNE - Sara e le sue api: “Me ne sono innamorata da piccola grazie a papà. Dopo la moria dell’anno scorso sono ripartita...”

PISOGNE - ARTOGNE - Sara e le sue api: “Me ne sono innamorata da piccola grazie  a papà. Dopo la moria dell’anno scorso sono ripartita...”
Cronaca Pisogne, 20 Maggio 2022 ore 15:16

A Sara, che di cognome fa Giorgi, la passione per le api gliela leggi negli occhi. 40 anni tondi tondi, vive ad Artogne e la sua azienda agricola ha casa a Gracasolo, frazione di Pisogne. Una passione che arriva da lontano, che le riempie il cuore fin da quando era una bambina. Al suo fianco c’è sempre stato papà Carlo che se l’è portato via il Covid un paio di anni fa, ma le ha lasciato in eredità quell’amore infinito che è diventato un mestiere quando aveva 18 anni.
“Mio papà aveva avviato l’attività nel 1985 quando io ero molto piccola e quindi sono cresciuta in mezzo alle api – spiega Sara con un filo di emozione nella voce -. Mi è sempre piaciuto stare nella natura e non ho mai avuto paura, anzi, giorno dopo giorno cresceva la curiosità per questo mondo. Le punture arrivavano, ma papà mi metteva ammoniaca e ghiaccio e la volta successiva tornavo come se nulla fosse successo. Guardavo sempre papà mentre lavorava e capitava di aiutarlo a cercare la regina… tutto quello che so oggi è proprio grazie a lui. A dirti la verità non so dirti se era il mondo delle api ad affascinarmi o forse mi piaceva semplicemente stare con papà… insomma, avrebbe potuto portarmi ovunque e sarebbe stato lo stesso”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 20 MAGGIO

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter