Cronaca
Ponte di Legno

Prende forma il megaprogetto che trasforma Ponte di Legno nella capitale dello Sci: 10 nuovi km di piste, 2 cabinovie, 3 rifugi e….

Prende forma il megaprogetto che trasforma Ponte di Legno nella capitale dello Sci: 10 nuovi km di piste, 2 cabinovie, 3 rifugi e….
Cronaca Ponte di Legno, 22 Ottobre 2021 ore 15:30

E’ approdato anche in consiglio comunale, e si procede spediti, la convenzione con Regione Lombardia arriva a destinazione, siamo quindi al dunque per la ‘realizzazione del progetto di ampliamento del demanio sciabile ‘Medio Tonale - Cima Sortì, impianto propedeutico per il collegamento con il demanio sciabile dell’Alta Valtellina con 10 km di nuove piste attrezzate.

E dopo il consiglio comunale sarà sottoscritta l’intesa con Regione Lombardia che prevede un finanziamento a fondo perduto di 25 milioni di euro, di cui 7 milioni subito disponibili.

Un ampliamento del demanio sciabile che dovrebbe permettere un notevole e ulteriore rilancio del Comprensorio.

Tre gli interventi previsti nel piano sancito dalla convenzione con Regione Lombardia: il primo è l’ampliamento del demanio sciabile con tutti i relativi servizi, il secondo è la funicolare al Tonale, tra arrivo della cabinovia Ponte di Legno-Tonale e statale 42 e infine la realizzazione di tre rifugi. Entriamo nel dettaglio del progetto:  

La zona è quella compresa tra la stazione intermedia “Vigili” della cabinovia Ponte - Tonale e il Tonale Occidentale.

Qui due nuovi impianti porterebbero a creare 10 nuovi km di piste e permetterebbero, con l’allungamento o la sostituzione della seggiovia “Tonale Occidentale” nel versante Trentino del comprensorio, di chiudere un anello che offrirebbe la possibilità di spostarsi facilmente tra i vari settori del Passo del Tonale.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 22 OTTOBRE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter