Ospedali

Primi ricoveri ‘acuti’ per Covid a Esine. Ecco i nuovi limiti per l’accesso gli ospedali di Esine ed Edolo

Con riferimento all'evolversi della situazione epidemiologica legata alla pandemia da Covid-19, quest'ASST sta adottato specifiche misure di governo della nuova fase dell'emergenza.

Primi ricoveri ‘acuti’ per Covid a Esine. Ecco i nuovi limiti per l’accesso gli ospedali di Esine ed Edolo
Cronaca Bassa Valle, 24 Ottobre 2020 ore 11:37

I primi ricoveri di pazienti acuti per covid sono stati fatti nei giorni scorsi a Esine, insomma si torna nel dramma, sperando che non sia come la prima ondata.

E intanto l’Ats sta prendendo le misure all’emergenza. Con riferimento all’evolversi della situazione epidemiologica legata alla pandemia da Covid-19, quest’ASST sta adottato specifiche misure di governo della nuova fase dell’emergenza.

Esse rappresentano concretizzazione, nel particolare contesto montano di quest’Azienda, delle prescrizioni nazionali e degli indirizzi di Regione Lombardia, che svolge funzioni di direzione e coordinamento su tutto il territorio regionale delle iniziative in materia. In particolare:

1) l’Azienda, sulla base delle indicazioni di Regione Lombardia, si è dotata di un Piano Organizzativo Gestionale Ospedaliero per l’emergenza COVID, volto a fissare le modalità con cui rispondere efficacemente alle diverse situazioni che potrebbero prospettarsi in ragione dell’evoluzione dell’epidemia, con particolare riguardo alla progressiva possibile destinazione di posti letto a cura di pazienti COVID – 19;

2) a partire da venerdì 15 ottobre l’Unità di Crisi aziendale, costituita dalla Direzione Strategica e dai Responsabili delle Unità Operative, dei Servizi e delle Articolazioni sanitarie tecniche ed amministrative, ha ricalendarizzato, con periodicità settimanale, i propri incontri allo scopo di programmare la strategia d’intervento in base ai possibili scenari e garantire celere risposta all’evolversi della situazione;

Top News
Glocal News
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità