Valcamonica

Quel maledetto weekend di pioggia e tempeste

Quel maledetto weekend di pioggia e tempeste
Alta Valle, 31 Agosto 2020 ore 10:06

Il maltempo è stato il protagonista di questo weekend. In Alta Valle Camonica restano sorvegliate speciali la Val Rabbia di Sonico e la Val Vallaro di Vione, almeno finchè rientrerà l’allerta. Dopo le colate detritiche (a Sonico quasi 300mila metri cubi, mentre a Vione decine di migliaia) si è lavorato a lungo per riportare il fiume Oglio nel proprio letto. Non è andata meglio a Malonno, dove l’amministrazione ha fatto sapere che “non si registrano pericoli imminenti, anche se la piena risulta davvero importante con forte erosioni lungo le sponde in prossimità degli argini realizzati dopo l’alluvione del ’60, durante la giornata continueremo a monitorare la situazione. In prossimità della località Borgonuovo il Fiume Oglio ha eroso fortemente la sponda destra asportando 50-60 metri di pista ciclabile, spostando il proprio alveo verso ovest di circa 10 metri. Lungo la Valle Vallicella si è registrato un forte trasporto solido con intasamento di tutte le briglie e fuoriuscita delle acque e di materiale, sono in corso operazioni di pulizia con mezzo meccanico. Si segnala l’esondazione del Torrente Ogliolo con interessamento della pista ciclabile nel settore a monte della confluenza in Fiume Oglio. Torrente Allione in piena, ma senza criticità, le nuove arginature sono risultate efficienti. Località Durna nessuna variazioni rispetto a ieri sera. Nei pressi della località Mollo, in territorio comunale di Sonico, sono in corso operazioni di movimentazione dei detriti presenti nell’alveo del fiume Oglio necessarie per allontanare la corrente di piena dalla sede della Strada Statale lungo la quale continua il transito a senso alternato”.

Nel Comune di Borno invece a causa delle forti piogge, la strada intercomunale che collega Borno con Ossimo Inferiore (località Rocca) è interrotta da un cumulo di detriti franati sulla sede stradale.

 

6 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top News
Glocal News
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità