Immagini esclusive

Quella poesia soffice impastata di neve che veste di magia Ponte di Legno

Le grandi nevicate a cavallo tra i due anni e la favola del paese fatto presepe. Le immagini esclusive del fotografo Mauro Mariotti per Araberara.

Quella poesia soffice impastata di neve che veste di magia Ponte di Legno
Cronaca Alta Valle, 11 Gennaio 2021 ore 17:52

Le immagini che pubblichiamo in queste pagine sono una poesia soffice impastata di neve. Che arreda il paese e ne fa un presepe, vivo, vivente, vero. Ma arreda anche il cuore, arreda anche l’anima.

La neve e le sue cinque caratteristiche che ricoprono il mondo di fiaba. È bianca. Dunque è una poesia. Una poesia di una grande purezza.

Congela la natura e la protegge. Dunque è una vernice. La più delicata vernice dell’inverno.

6 foto Sfoglia la gallery

Si trasforma continuamente. Dunque è una calligrafia. Ci sono diecimila modi per scrivere la parola neve.

È sdrucciolevole. Dunque è una danza. Sulla neve ogni uomo può credersi funambolo.

Si muta in acqua. Dunque è una musica. In primavera trasforma fiumi e torrenti in sinfonie di note bianche.

E il fotografo Mauro Mariotti ha dato volto a questa poesia di neve con queste magnifiche foto di Ponte di Legno. Che sia l’augurio migliore per un nuovo anno di rinascita.

Condividi
Top news
Glocal news
Curiosità