Ponte di legno

Si riparte dall’Adamello Ski Raid

Il 10 aprile torna la luce: “Espressione della grande resilienza”.

Si riparte dall’Adamello Ski Raid
Cronaca Alta Valle, 02 Aprile 2021 ore 10:58

“Sono molto orgoglioso che Ponte di Legno ospiti una gara prestigiosa come l’Adamello Ski Raid, che in queste 7 edizioni è cresciuta molto, distinguendosi tra le principali competizione scialpinistiche a livello internazionale. Lo sci alpinismo è uno sport che nel nostro territorio trova un terreno particolarmente fertile; riuscire ad organizzare l’Adamello Ski Raid in un anno come questo, caratterizzato dalla pandemia, è un’ulteriore espressione della grande resilienza della montagna e del nostro desiderio di tornare alla normalità”.

Ivan Faustinelli, sindaco di Ponte di Legno è uno che non molla mai, e l’Adamello Ski Raid qui sa tanto di ripartenza, quel bisogno forte di rimettersi in gioco tutti insieme e ripartire verso tempi migliori. Qui la gente ci crede e in primis ci crede lui e tutto il gruppo che lo segue. Vania Zampatti, cuore e anima del Consorzio Ponte di Legno Tonale è alle prese con i preparativi della tanto attesa gara, 10 aprile, una data che qui verrà ricordata come un nuovo inizio. Un nuovo percorso di gara, diverso rispetto a quello tradizionale che non può essere proposto a causa della chiusura dei rifugi in quota.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 2 APRILE