Cronaca
sellero - cedegolo - berzo demo

Variante Scianica: 1 milione e 400 mila euro di lavori al via. Una storia iniziata nel 2014, che da Sellero si è estesa agli altri Comuni

Variante Scianica: 1 milione e 400 mila euro di lavori al via. Una storia iniziata nel 2014, che da Sellero si è estesa agli altri Comuni
Cronaca Media Valle, 05 Novembre 2021 ore 15:34

L’attesa è finita. Il contratto di appalto è stato firmato lo scorso 20 agosto e adesso tutto è pronto. Sta per partire il cantiere per la realizzazione della nuova variante di Scianica. Un’infrastruttura attesa da tempo, che rappresenta il primo lotto del più ampio progetto di riqualificazione e messa in sicurezza della SS42 (SP 42) nei Comuni di Sellero, Cedegolo e Berzo Demo e della SP 6 nei Comuni di Cevo e Saviore dell’Adamello.

“Il lavoro, identificato come lotto numero 1, è noto come ‘variante di Scianica’, mentre la parte che riguarda i comuni di Cevo e Saviore rappresenterà il lotto numero 2, di circa 2 milioni di euro – spiega il consigliere delegato al bilancio dell’amministrazione comunale di Sellero, Gian Luigi Bressanelli -. Il valore dell’appalto del lotto n. 1, al netto del ribasso del 15% è di 1.129.955,15 euro, oltre IVA di legge, circa 263.000 euro, per un valore complessivo di circa 1.378.000 euro. La durata prevista è di 210 giorni, a partire dalla data di inizio del 4 novembre”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 5 NOVEMBRE

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter